La famiglia Maccioni e Grace: una bella storia di ospitalità

Grazie al Rotary Club di Iglesias il 5 marzo 2017 è entrata a far parte della nostra famiglia Grace Gower, 16 anni Australiana di Dubble.

Era timida, non parlava italiano, i primi giorni è stato un po’ difficile per via della lingua, lei si doveva ambientare alla casa a noi e alle nostre abitudini e noi ugualmente dovevamo capire quali erano le sue abitudini ed esigenze. Parlavamo sia inglese che italiano riuscivamo piano piano a capirci fino a quando un giorno abbiamo deciso di parlare solo italiano in modo che Grace imparasse in fretta.

Per noi è diventata subito come una della famiglia, era la nostra figlia femmina avendo già un maschietto di 13 anni, Niccolò. Nostro figlio faceva sport cosi anche Grace l’abbiamo iscritta a fare hip hop nello stesso stabile dove andava il fratellino (come lo chiama lei). Quello che faceva Niccolò lo faceva lei , nessuna distinzione erano entrambi figli e venivano considerati allo stesso modo, hanno legato moltissimo ed ora si adorano.

E’ stata un esperienza bellissima, straordinaria per la nostra famiglia, per la prima volta  siamo entrati a far parte del Rotary come famiglia ospitante.

Ci siamo affezionati tanto a Grace, le vogliamo un mondo di bene, e lei è riuscita ad inserirsi bene nella nostra famiglia “matta” come ci definisce lei. Nel nostro percorso ci sono stati momenti di incomprensioni ma che si sono risolti al meglio anzi hanno rafforzato il nostro rapporto in famiglia.

E’ stato molto bello stare con lei, abbiamo fatto tante cose insieme, gite per farle conoscere un po’ la nostra terra sarda, girato tante spiagge , siamo andati in vacanza a La Maddalena, ma siamo stati anche a casa con i nostri amici a ridere scherzare e cantare al karaoke.

Ha stretto un buon rapporto con i nonni e le cuginette che tanto adora, i nostri amici e parenti. Ribadisco che è un esperienza indimenticabile e che porteremo per sempre nel cuore.

Nel corso della vita ognuno di noi incontra qualcuno di speciale, noi grazie al Rotary Club abbiamo incontrato Grace, siamo orgogliosi di aver conosciuto una figlia speciale.

7 mesi con lei indimenticabili che vorresti non finissero mai, però purtroppo il 13 settembre 2017 ha dovuto cambiare famiglia, momenti che ti stringono il cuore, ti avvolgono di tristezza e vuoto, una parte della famiglia andava via ed eravamo consapevoli di ritornare ad essere nuovamente in 3, anche se avevamo l’opportunità di vederla e sentirla quando volevamo, è stato un distacco difficile in quanto sia noi che lei eravamo troppo affezionati.

Ci sono regole che bisogna rispettare e seguire, ma a noi mancava tanto, le giornate senza di Grace erano vuote, la sua stanza vuota e silenziosa, credo che sia noi che lei abbiamo sofferto questo distacco.

Ma ci sentiamo e vediamo spesso, ha festeggiato con noi il 26 Dicembre ed il 1 Gennaio,  e quando stiamo insieme cerchiamo di goderci in pieno la giornata.

La vita ci fa incontrare e poi ci allontana, ma anche se lontana nel nostro cuore ci sarà sempre perché lei è nostra figlia.

Il 12 Gennaio si avvicina, lei tornerà in Australia dalla sua famiglia, e noi con tutto il cuore speriamo di rivederla presto.

Grazie a Grace, Grazie al Rotary Club per averci inserito in questo progetto come famiglia ospitante, un esperienza che porti per tutta la vita.

                                                                                                                             Danilo Tiziana e Niccolò Maccioni

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *